fbpx
LE 5 REGOLE D’ORO PER TRASLOCARE OPERE D’ARTE
Traslocare opere d’arte è un momento molto delicato che richiede esperienza e professionalità. I Quadri e in generale materiali da collezione particolarmente ricercati, nel momento del trasloco, hanno bisogno di essere sistemati in appositi vani con la massima cura e delicatezza. Tuttavia, a causa della loro fragilità e preziosità, imballarli nel modo corretto potrebbe essere particolarmente complicato.
La soluzione è rispettare delle regole d’oro e affidarsi poi ad una  un una ditta di trasloco che, grazie all’utilizzo di strumenti specifici, ti seguirà passo dopo passo durante il tuo trasloco.

 

Come preparare i quadri per un trasloco?

Ecco tutti i consigli da seguire:

 

1 – Rimuovi i quadri dal muro appoggiandoli su un tavolo o in generale su qualsiasi superficie solida e piana. Può sembrare banale e spesso non se ne tiene neppure conto, ma posare il quadro su una buona superficie è il passo numero 1 per evitare che subisca danni durante l’impacchettamento.

 

2 – Il tuo quadro è dotato di cornice con vetro? Il trucco per evitare qualsiasi graffio è usare del semplice nastro adesivo di carta e fare una x al centro. Il nastro adesivo è inoltre perfetto per tenere unito il vetro che se danneggiato può creare problemi non da poco.

 

3 – Ricopri poi il tutto con della plastica a bolle d’aria o del cartone molto spesso: questo sarà molto utile se vuoi preservarne l’integrità e dare alla tua opera d’arte la massima protezione possibile. Se non ne disponi in casa richiedilo alla tua ditta di trasloco di fiducia.

 

4 – A seconda della grandezza del quadro potrai infine scegliere il contenitore dove riporre i tuoi preziosi quadri: per quadri di piccole e medie dimensioni, se non hanno particolare valore monetario, sarà sufficiente usare degli scatoloni di carta, mentre per quadri di grandi dimensioni il semplice scatolone non sarà sufficiente. 

 

5 – Per concludere richiudi gli scatoloni con del nastro adesivo di carta o da pacchi e assicurati che la chiusura sia ben sigillata. Infine, prendi un pennarello e scrivi in modo ben visibile “fragile”. 

 

Queste piccole regole possono agevolarti di molto nel trasporto delle opere d’arte ma se vuoi avere la certezza di un lavoro impeccabile contatta una buona ditta specializzata. Avrai modo di fare un trasloco in tutta tranquillità e soprattutto avere la certezza che le tue preziose opere d’arte arriveranno nella nuova destinazione sane e salve.

 

 

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked